Biker

Il giubbotto da motociclista, noto anche come biker, è un capo senza tempo. Realizzato in pelle o in ecopelle per chi è più ecologico, il modello classico è nero, con impunture rinforzate sulle spalle e lungo le braccia, zip e bottoni a pressione…

Quello che vi propongo è in ecopelle nera e chiusura con zip laterale, e lo trovo molto adatto per questa stagione di mezzo che ci riserva temperature fresche la mattina e quasi estive a metà giornata.

Lo avete nel vostro armadio? Secondo me in molti si, può anche essere un vecchio chiodo dei tempi del liceo, … e se non lo avete ne trovate in giro per tutti i gusti e le esigenze di prezzo e qualità.

Perché secondo me è un capo intramontabile che sta bene davvero su tutto…pensate al vostro guardaroba e vi accorgerete che potete abbinarlo praticamente con qualunque cosa…dalla semplice t-shirt, ad una camicia bianca maschile ma anche piena di ruches, passando per top e canotte di tutti i tipi.

E sotto? Dal jeans, ai leggings, a pantaloni taglio maschile tipo chino, o dritti con pinces o a campana e vita alta. Per non parlare dei vestiti o delle gonne…stanno bene tutti di qualunque lunghezza e tessuto…

E a proposito di vestiti…

Ne ho scovato uno nel mio armadio che davvero non ricordavo di avere. Mi capita spesso. Per ottimizzare lo spazio che non è poco ma è poco per me, faccio più strati su ogni stampella e come ho già avuto occasione di dire questo comporta che gli abiti al primo strato corrano il rischio di essere dimenticati per anni…

E’ capitato anche a questo grazioso abito, in maglina color tortora con un ricamo in rilievo dello stesso tessuto e colore lungo le spalle ad arricciarsi sul fianco destro. Lunghezza appena sopra al ginocchio, aderente ma non troppo…

Lo voglio provare con il biker nero e con il texano nero e avorio che vi ho presentato giorni fa… un abbinamento rock romantico per dare nuova vita ad un vestito non nuovissimo.

Sullo sfondo dettagli della mia camera da letto…qualche cuscino di arredo Svad Dondi, come pure la trapunta leggera, un vaso alto in vetro IKEA ormai fuori produzione da tempo, uno splendido specchio acquistato su Privalia realizzato come composizione di più specchi, tutti molati e con retro in legno, tappeto Ludde IKEA realizzato in vello di pecora bianco sporco…

In un altro post vi parlerò della pittura da me realizzata ai muri …

Alla prossima…e nel frattempo frugate nel vostro armadio…c’è sempre qualcosa di interessante da trovare

Pubblicato da Chris

ingegnere amante della moda

2 pensieri riguardo “Biker

  1. È bello scoprire cose “nuove” nel proprio armadio! Per me ogni volta che ne trovo una è come se mi fossi fatta un regalo a sorpresa! Mi succede spesso con le scarpe se le compro a fine stagione in saldo, e me le ritrovo nuove al cambio stagione 🤩. Il rischio è che spesso mi ritrovo con i doppioni di cose che ho dimenticato di avere.. 😅

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: